Il Museo

Più che un museo
Un percorso intorno al metallo
Un viaggio dentro il metallo
La vita nel metallo

Il nuovo Museo della Zecca di Roma, in fase di allestimento, si svilupperà su un percorso articolato in due sezioni distinte, dislocate su due differenti livelli espositivi, in un ambiente d'eccezione, appositamente progettato per portare finalmente alla luce le eccezionali collezioni del Museo della Zecca, oggetti di inestimabile valore storico ed artistico contestualizzati nel loro luogo ideale, il laboratorio, la fucina, l'officina.

Leggi di più

ANTIQUORUM HABET

I Giubilei nella storia di Roma attraverso le raccolte librarie e documentarie del Senato.

Nell’anno 1300, con la Bolla Antiquorum Habet di Papa Bonifacio VIII, ha inizio la storia dei giubilei. In concomitanza con il Giubileo straordinario della Misericordia il Senato della Repubblica ospita, nella splendida cornice della Sala Zuccari a Palazzo Giustiniani, una mostra che ripercorre l’evoluzione di questo evento attraverso i secoli, mostrando al pubblico una parte delle proprie raccolte librarie e documentarie, antiche e moderne. Il percorso è arricchito da pregiati documenti e materiali prestati dalla Biblioteca Apostolica Vaticana, dal Museo della Zecca dell’Istituto Poligrafico dello Stato, e dall’Ufficio Filatelico e Numismatico dello Stato della Città del Vaticano.

22 FEBBRAIO 2016 - 1 MAGGIO 2016

Palazzo Giustiniani
Via della Dogana Vecchia, 29
00186 Roma

http://antiquorum-habet.senato.it/

Roma tra Mappe e Medaglie

I GIUBILEI NELLE COLLEZIONI DEL MUSEO DELLA ZECCA DI ROMA IN ESPOSIZIONE AL COMPLESSO DEL VITTORIANO DI ROMA

Roma, una città con quasi tre millenni di storia.

Gli Anni Santi, un cerimoniale che si ripete da settecento anni.

Un percorso a ritroso nel tempo che, utilizzando due categorie abbastanza inusuali di documenti, le mappe e le medaglie, indaga le trasformazioni di un ambiente urbano affatto originale, cercando di raccogliere l'eco di un vociare perduto che dava colore così agli stretti vicoli come alle ampie piazze, risuonando negli androni dei palazzi signorili e nelle affollate stanze di fatiscenti casupole.

4 DICEMBRE 2015 - 17 GENNAIO 2016

Complesso del Vittoriano
Ala Brasini - Ingresso gratuito - Info

Roma tra Mappe e Medaglie

Roma in Metallo

Le Medaglie in esposizione

Le medaglie delle collezioni del Museo della Zecca di Roma, ideate, modellate e incise nel corso dei secoli da Alessandro Cesati, da Gaspare Morone e Gaspare Mola, dagli Hamerani, da Francesco e Giuseppe Bianchi, da Giuseppe e Pietro Girometti, dai Cerbara, da Tommaso Mercandetti e da altri ancora, aiutano il visitatore a rievocare la città di Roma, la vita ed i rituali all'epoca dei Giubilei.

Roma tra Mappe e Medaglie

Roma in Metallo

Le Monete in esposizione

Le monete battute nel corso dell'Ottocento nelle zecche di Roma e di Bologna, parte del patrimonio del Museo della Zecca di Roma, trasmettono l'eco di ricchezze perdute, raccontando i cambiamenti che nel corso del secolo trasformarono profondamente la cattedra di Pietro liberandola dalle catene di un potere temporale oramai anacronistico.

Roma tra Mappe e Medaglie

UNO SGUARDO ALLE SEZIONI DELLA MOSTRA

IVSTI INTRABVNT PER EAM
Apertura e chiusura della Porta Santa

Le cerimonie di apertura e chiusura della Porta Santa nel rituale giubilare rappresentano un momento di grande suggestione che il tempo ha caricato di simboli.

Roma tra Mappe e Medaglie

UNO SGUARDO ALLE SEZIONI DELLA MOSTRA

LA ROMA DEI PAPI CAMBIA VOLTO
Le grandi opere per i Giubilei

Le medaglie riunite agli inizi dell'Ottocento nella "Storia metallica dei Romani Pontefici", un insieme di 572 pezzi, poi arricchito con le emissioni dei loro successori, rappresentano una sintesi straordinaria di cinquecento anni di vita della Chiesa di Roma.

Le medaglie, i conî, le monete selezionate per la mostra appartengono tutte alle collezioni del Museo della Zecca di Roma.

Roma tra Mappe e Medaglie

UNO SGUARDO ALLE SEZIONI DELLA MOSTRA

LA RAPPRESENTAZIONE CARTOGRAFICA DELLA CITTÀ DEI GIUBILEI

A raccontare la città di Roma negli Anni Santi con un percorso autonomo rispetto alla medaglistica e per fare da sfondo a quest'ultima, sono le straordinarie mappe di ètienne Du Pèrac, Giovan Battista Falda, Giovan Battista Nolli, Giovanni Battista e Gaetano Agretti, fino alla recente Forma Urbis Romae, pubblicata per il Giubileo del 2000, che ci aiutano a ripercorrere secoli di storia della Città dei Papi.